PERLE DI MEMORIA

DAGLI OGGETTI AI GESTI DELLA TRADIZIONE

Complesso di Sant’Anna di Renna – LOCOROTONDO

 

è una mostra-museo interattiva, dedicata alla valorizzazione degli antichi mestieri e del sapere tradizionale.

All’interno del complesso di Sant’Anna di Renna, i gesti della tradizione prendono forma attraverso un uso sapiente della tecnologia, nel tentativo di riconsegnare memoria e dignità ai mestieri di un tempo come il calzolaio, il trullaro e il trainere solo per citarne alcuni.

Nel museo sono esposti oggetti antichi, utensili della tradizione contadina e artigiana, testimonianze fotografiche e audiovisive. Nulla di immobile, gli oggetti prendono infatti vita attraverso le tecniche più avanzate con suoni, filmati e stanze che si schiudono al passaggio del visitatore. Non solo la vista ma anche l’udito e l’olfatto diventano protagonisti grazie all’allestimento progettato per coinvolgere e avvolgere totalmente il visitatore.

Attraverso semplici gesti le fotografie si animano con proiezioni e racconti, in questo modo il visitatore diventa parte attiva all’interno dello spazio espositivo e può – in totale autonomia- decidere quali oggetti conoscere e quali mestieri approfondire, costruendo il proprio percorso di ricerca e conoscenza.

 

Orari e costi

Attività didattiche

 

Il catalogo di Perle di memoria in lingua italiana e inglese può essere acquistato:

presso il Museo al Complesso di Sant’Anna di Renna – Locorotondo

presso il Laboratorio Urbano G.lan in via Giannone, 4 – Locorotondo

on-line dal sito di Pietre Vive Editore

 

 

Perle di Memoria” è un progetto dell’Associazione culturale “Il Tre Ruote Ebbro” finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale nell’ambito del bando “Giovani per il sociale”, e realizzato con il patrocinio del Comune di Locorotondo.